Copertura assicurativa auto scaduta: possono continuare a circolare?

Nel momento in cui ti fermano per un normale controllo stradale, puoi notare che le forze dell’ordine richiedono sempre gli stessi documenti cioè patente e libretto di circolazione. Proprio sul libretto sono riportati i dettagli della copertura assicurativa. Se la tua assicurazione è scaduta, non puoi circolare e viene sanzionato. È fondamentale che patente, revisione dell’auto e assicurazione siano valide altrimenti il veicolo viene messo in stato di fermo.

A che cosa serve la copertura assicurativa

Da questa prima introduzione, puoi già capire che non è possibile guidare se hai l’assicurazione scaduta per via del suo importantissimo ruolo. La copertura assicurativa non fa altro che proteggere te e gli altri in caso di incidente. Risarcisce i danni materiali e fisici in caso di scontro stradale perciò chi guida senza, sta mettendo in pericolo sé stesso e gli altri. Il codice della strada prevede sanzioni pecuniarie molto alte per tali trasgressioni.

Durante uno scontro stradale, che si debba chiamare il di carroattrezzi Roma o meno, i due automobilisti coinvolti devono essere entrambi assicurati. Per tale motivo, durante la cosiddetta constatazione amichevole, i dati che ci si scambiano sono quelli dell’assicurazione che provvederà in un secondo momento al risarcimento del danno in base alla colpa.

Che cosa succede a chi è senza assicurazione

Come già anticipato prima, se durante un controllo stradale sei senza copertura assicurativa, vai incontro a delle sanzioni pecuniarie molto salate. Forse riesci a farla franca una volta se la copertura è scaduta da poco perciò ricevi solo un richiamo formale e la tua automobile viene segnalata come inadempiente. Ma se è scaduta da molto, non ci sono santi che tengano!.

In linea di massima, senza la copertura assicurativa non potresti proprio muovere il veicolo, nemmeno se ti stai recando a rinnovare la tua copertura scaduta. La normativa vigente è molto chiara in tal senso: la copertura è essenziale per poter circolare perciò non potresti nemmeno andare dalla tua assicurazione a rinnovare la copertura senza perché un eventuale incidente che provochi durante il tragitto, non riceverebbe tutela.